Una giornata ad Italia in Miniatura

Una giornata ad Italia in Miniatura

Quale modo migliore per promuovere le opportunità del territorio se non viverle in prima persona?

Se poi fai contente anche le tue nipotine… doppia soddisfazione!

E così anche quest’anno le ho accompagnate ad Italia in Miniatura ed è iniziata l’avventura

Si inizia con un giro sulle Canoe, delle piccole montagne russe sull’acqua a bordo di tronchi/canoe… piccole fino alla discesa finale… che lascia senza fiato!

Passata l’emozione si va verso Piazza Italia e si iniziano a suonare i campanelli dei residenti… tutti personaggi stravaganti: dal medico che consiglia diete ingrassanti, a Robertino il teppista fino alla Signora che, stufa dei rumori sottostanti, pensa bene di fare dei gavettoni dalla finestra suscitando la gioia e il divertimento dei più piccoli!

Un’asciugata e poi via, verso Venezia: ci imbarchiamo e subito ci troviamo immersi nell’atmosfera del Canal Grande, con i suoi bellissimi palazzi (solo 5 volte più piccoli di quelli veri!), i monumenti, piazza San Marco, i ponti… In questa atmosfera rilassante ci accompagnano nel tragitto la musica, i racconti di Casanova e tante affascinanti libellule!

Ma non abbiamo tempo di fermarci qui, ci sono ancora tante cose da fare e da vedere, quindi saliamo sulla monorotaia, il trenino che dall’alto ci fa fare una visita guidata di tutta l’Italia. Dopo questo assaggio è il momento della visita vera e propria: cominciamo con la neve del Monte Bianco per poi scendere ammirando tutte le città, riprodotte fedelmente sia nei monumenti che nella vita quotidiana. Una sosta d’obbligo – con foto ricordo – nella nostra Rimini, con la spiaggia, gli ombrelloni, l’Arco d’Augusto e il Ponte di Tiberio

Finita l’Italia, un assaggio anche dell’Europa con la Tour Eiffel, la Sirenetta di Copenhagen, i mulini a vento, i castelli…

E dopo questa bella passeggiata arriva il momento di divertirsi: tutti a Cannonacqua a rinfrescarsi con una bella battaglia ad acqua tra le mura dei castelli. Una lotta che non risparmia nessuno, i grandi accaniti più dei bimbi, per colpire con i getti d’acqua ogni potenziale nemico!

Dopo un breve ristoro siamo pronti per prendere la patente: una scuola guida per i bimbi con nozioni teoriche e prove pratiche che, finito il percorso, rilascia, con grandi soddisfazioni, patente con foto!

E poi una visita ai pappagalli, un giro sulle mongolfiere, un paio di giri “dentro” la favola di Pinocchio, un giro – e più – sulla giostra, per concludere con la visita al Luna Park della Scienza dove macchinari interattivi spiegano i principi base della scienza

Abbiamo fatto tutto? Ci mancano solo due cose: Sling Shot la fionda che ti spara nel cielo, che per fortuna 😉 è riservata ai maggiori di 14 anni e You Mini che, dopo aver rimpicciolito le cose, ora può miniaturizzare anche le persone!

La nostra escursione finisce qui, con le zie stanche fisicamente ma ripagate dalla gioia nei sorrisi delle “ragazze”!

italia in miniatura pisa italiainminiaturaokk

 

Leave a reply

Required fields are marked (*)

TOP