Corona Sunsets Rimini

Corona Sunsets Rimini

Corona SunSets, 6 festival, 4 continenti, una giornata itinerante che ha già fatto tappa in Messico e in Gran Bretagna. Sabato 25 luglio arriva in Italia, e come porta bandiera del Belpaese ha scelto le spiagge di Rimini! L’appuntamento è alle ore 16.00 in piazzale Boscovich, Spiaggia Libera, al porto canale.

«Indipendentemente da dove ci si trovi, il tramonto è il momento della giornata in cui si può davvero avvertire l’energia della Terra che cambia, passando dal giorno alla notte. Con SunSets vogliamo esaltare questo momento e portare le sensazioni trasmesse dal tramonto in ogni angolo del pianeta, per mettere in contatto le persone con quella che è la nostra casa – la spiaggia – mediante eventi musicali e culturali energizzanti» ha detto Marcel Marcondes, Global VP di Corona.

Dalle ore 15.00 fino a mezzanotte, i suoni di Steve Angello, Robin Schulz, Pillow talk, Tiger&Woods, Claptone, Pional. 

Per Steve Angello, ex 1/3 degli Swedish House Mafia, sarà la sua unica data italiana, e presenterà il suo nuovo disco Children of the Wild in featuring con MAKO.

Robin Schulz, cavalcando l’onda della Tropical House (un nuovo genere musicale che spopola sulle coste più alla moda), è riuscito a primeggiare le classifiche mondiali con svariati dischi, tra cui: Headlights, Sun Goes Down, il remix di Waves.

Pillow Talk, un trio composto da Sammy D, Ryan Williams e Michael Tello, musica che richiama i suoni di Cafè del Mar e Buddha Bar. Suoni esotici e ritmi molto calmi e rilassanti. Il giusto mood per l’orario aperitivo.

Claptone, avvolto nel mistero di una maschera veneziana da Medico della Peste, arriva da Berlino. Farà tappa al Corona SunSets, e di nuovo prenderà “il volo” per atterrare in terre spagnole, a Ibizia, dove concluderà la giornata con un dj set allo Space.

E per il caldo? Si troverà refrigerio a suon di cocktail a base di Corona, mentre a rifocillare tutti ci penserà lo chef internazionale Andre Amaro con i suoi gustosi piatti cucinati a legna.

Unico tasto dolente, è necessario il biglietto! Clicca qui per acquistarli

Leave a reply

Required fields are marked (*)

TOP